Kata-guruma

Kata-Guruma (ruota sulle spalle)

Tori: Michele.
Uke: Marzio.

L'azione si basa sull'accentuato squilibrio in avanti di Uke, le spalle di Tori fungono da fulcro per il lancio.
Kata-guruma è una tecnica di braccia canonicamente eseguita in piedi. In questo video Michele ci mostra una variante di Kata-guruma in sacrificio (sutemi o in gergo sportivo drop) cioè Tori completa la proiezione andando a terra rinunciando formalmente così a tirare altre tecniche. L'effetto delle tecniche eseguite in sutemi è quello di aumentare la velocità di esecuzione oltre a sfruttare il più possibile i "vuoti" di spazio tra i due judoka.

1) Tori afferra col sinistro il braccio destro di Uke all'altezza dell'ascella.
2) Tirando a sè Uke sollevando il braccio sopra le spalle, Michele va in ginocchio a terra con una rotazione di 90° sul proprio asse ortogonale al tatami.
3) Durante la rotazione Tori afferra la gamba destra di Uke per l'incavo del ginocchio e tira verso il basso il braccio di Uke caricandolo sulle spalle.
4) Tori ha il completo controllo di Uke privo di punti di appoggio e può eseguire la proiezione.

Scrivi commento

Commenti: 0