Ippon-seoi-nage

Ippon-seoi-nage (proiezione sopra la spalla, con spalla in braccio)

 

Tori: Michele
Uke: Yas

 

Una variazione sul tema è Seoi-otoshi (Drop-seoi-nage in ambito puramente agonistico): sostanzialmente stessa dinamica del seoi-nage con la differenza che tori termina il suo taisabaki in ginocchio a terra. La proiezione che ne deriva è un vero e proprio rotolamento di uke lungo il dorso di tori.


Preciso, non mi stancherò mai di farlo, che tutte le azioni vanno concepite come contemporanee: non c'è un solo muscolo che lavora da solo, quando si muovono le gambe anche le braccia stanno lavorando. Ribadisco questo concetto perchè storicamente è il primo errore fatto dai principianti. Compreso ciò si è già sulla buona strada.

Scrivi commento

Commenti: 0