Uschiro-ukemi

Hari: L'acquisizione della tecnica di ukemi avviene per gradi: io alla prima lezione faccio sdraiare supino l'allievo, gli faccio mettere le braccia a 90° rispetto al tatami e poi "Adesso con i palmi delle mani colpisci il tatami, nel fare questo lascia cadere le braccia aprendole verso l'esterno. Devi produrre un suono molto forte per l'impatto. Se dopo l'urto le braccia tendono a rimbalzare hai fatto il movimento giusto"
Una volta che riesce a fare ciò, lo faccio mettere seduto e ripetere l'azione lasciandosi cadere indietro. Come fa la bambina di questo video:

Lei è bravissima proprio perchè non si limita a battere le braccia: lo fa accompagnando il movimento di battuta con tronco, gambe e testa (senza sbatterla a terra però).
Questa in particolare si chiama ushiro-ukemi cioè letteralmente : rottura di caduta all'indietro (ushiro).

Scrivi commento

Commenti: 0